Contact Info
Filippo Castaldini
Fotografo e Videomaker

Mi chiamo Filippo Castaldini, sono nato a Trento il 22 giugno 1992, laureato in Economia & Management, ora sono un fotografo e videomaker professionista.

Qualche anno fa ho conosciuto la storia del popolo Karen e della sua lotta per la libertà che dura ormai da più di settant’anni e successivamente sono entrato in contatto con Solid onlus, attratto dalla sua solidarietà disinteressata e lontana dalle copertine patinate.
Qui ho conosciuto volontari appassionati che in questi anni, in diversi scenari internazionali, hanno saputo costruire e aiutare senza chiedere nulla in cambio.
Per questo ho deciso di dare il mio apporto, provando a raccontare e a mostrare le storie di questi popoli: la loro fierezza, le loro speranze, i loro obiettivi, le loro tradizioni. Perché aiutare vuol dire anche togliere il velo di indifferenza da queste realtà che non trovano spazio sui talk show né possono contare su grandi finanziatori.

Fare solidarietà per me vuol dire stare dalla parte giusta, dalla parte dell’identità, dei popoli che non si piegano al mondialismo o a un futuro da rifugiati. Costruire, difendere e portare aiuto laddove di solito non c’è nemmeno attenzione mediatica, ma dove ogni singolo farmaco o chiodo serve per dare un futuro a chi non ha mai perso la speranza. È una boccata d’aria fresca rispetto ai ritmi e alle nostre vite quotidiane, perché ogni sorriso gentile ma determinato che incontri, ogni sguardo fiero ma ospitale ti ricorda che non si sta “solo” aiutando ma si sta costruendo e forgiando un nuovo paradigma. Solidarietà e identità. Per i popoli liberi di ogni latitudine.